Siamo molto attenti a mantenere la genuinità e le antiche tradizioni agricole umbre che derivano dalla storia etrusco-romana delle origini dell’Italia.

Nella collina del Casale potrete ammirare:

Olivi secolari ben distanziati tra loro per garantire il migliore irraggiamento solare e quindi un olio extra vergine di oliva a bassissima acidità tra i migliori della regione dal sapore delicato finemente fruttato e rotondo, di colore verde smeraldo, ottenuto per estrazione a freddo da olive raccolte a metà maturazione.

Una longeva vigna di uva rossa a “piede franco” oramai rarissima, selezionata per la produzione del vino D.O.C. rosso dei “Colli Martani”, dal colore rosso rubino e dal sapore asciutto ed armonico.

Filari di vite dell’uva bianca aromatica “Malvasia di Candia” piantati al Casale alcuni decenni fa dove viene prodotto un eccellente vino dal colore giallo dorato chiaro, amabile con un gradevole aroma di moscato.

Centenarie viti di “Trebbiano Spoletino” maritate alle piante di acero dove viene prodotto un vino bianco originale dal colore giallo oro dal sapore intenso ed equilibrato.

La coltivazione dei girasoli con la loro crescita che sembra miracolosa tanto è veloce. Questa enorme margheritona, sempre a caccia di sole, può raggiungere i due metri di altezza in poco tempo. Da essi si ricava un olio molto ricco di acidi grassi insaturi, in particolar modo di acido linoleico e di acido oleico, con un eccellente valore alimentare ed una buona conservabilità e stabilità.

Il terreno lasciato a pascolo con gli alberi da frutta, lo stagno, il bosco e le querce secolari dove si possono trovare gli animali selvatici “Amici del Casale” come i cinghiali, le lepri, i germani, le beccacce ed i fagiani.

Tutto è stato curato per assicurare agli ospiti un “full immersion” nell’Umbria, regione caratterizzata da dolci e verdi colline ricca di storia e tradizioni, abitata già in epoca protostorica dagli Umbri e dagli Etruschi, poi parte dell’Impero Romano.


Clicca per vedere la mappa della tenuta